Martedì
14:46:12
Novembre
22 2022

Warner Music Italy e FIMI: Dr. Maurice Stinnett e Antonio Dikele Distefano insieme all'Università IULM di Milano

MILANO MUSIC WEEK DR MAURICE STINNETT Head of Global Equity, Diversity and Inclusion di Warner Music Group E ANTONIO DIKELE DISTEFANO giornalista e scrittore insieme all’Università IULM di Milano per parlare di diversità e inclusione venerdì 25 novembre

View 247

word 594 read time 2 minutes, 58 Seconds

Milano – Il regista, scrittore e consulente discografico italiano Antonio Dikele Distefano si unisce al Dr. Maurice Stinnett, Head of Global Equity, Diversity and Inclusion di Warner Music Group, per un dibattito presso l'Università #IULM di Milano venerdì 25 novembre nell'ambito della Milano Music Week.

L’iniziativa è promossa da Warner Music Italy e FIMI Federazione Industria Musicale Italiana, seguendo un format ideato da Marco Alboni, ex Presidente e Amministratore Delegato di WMI, e sviluppato dal team marketing dell’etichetta.

Stinnett e Dikele parleranno delle somiglianze e delle differenze tra i dibattiti sulla giustizia razziale e sociale in Italia e negli Stati Uniti, nonché delle loro esperienze personali di contribuire a guidare il cambiamento in entrambi i Paesi.

L’obiettivo è di condividere gli apprendimenti sui temi comuni dell’accettazione e sulle sfide relative al superamento della discriminazione e alla promozione della diversità, dell’equità e dell’inclusione nelle diverse società.

Distefano è regista, scrittore e sceneggiatore italiano. Nato a Busto Arsizio nel 1992 da genitori angolani, ha da poco pubblicato “Qua è rimasto autunno”, il suo quinto romanzo, e ha esordito alla regia con “Autumn Beat” ritratto della seconda generazione di neri italiani ambientato nel mondo del rap. È stato uno dei fondatori dell’etichetta discografica Sto Records nonché ideatore e direttore di Esse Magazine, piattaforma multimediale di riferimento per l’industria del rap italiano.

Stinnett è a capo di tutte le iniziative e i programmi di Warner Music Group volti a coltivare e promuovere una cultura diversificata e inclusiva. Lavora a stretto contatto con il team People dell'azienda sul reclutamento e lo sviluppo dei talenti e supporta il suo Executive Diversity & Inclusion Council e vari gruppi di risorse per i dipendenti. In precedenza ha lavorato presso BSE Global, una società che gestisce importanti impianti sportivi negli Stati Uniti, e prima ancora nel mondo accademico.

Antonio Dikele Distefano afferma: "Ottenere una voce per chi pensa di non averne diritto, fornire modelli in cui possano riconoscersi i giovani neri italiani, aiutarli a sviluppare le loro carriere e fornire gli strumenti per farsi vedere e conoscere. Questo è quello che voglio fare con il mio lavoro: raccontare storie semplici che possano rappresentare tutti. E in questo la musica credo abbia un ruolo importante, ha la capacità di offrire opportunità a tutti e di garantire un canale d’espressione. Questa potenzialità va sfruttata e coltivata. Sarà interessante confrontarsi con Dr. Maurice Stinnett per capire l’approccio a questi temi negli Stati Uniti, il percorso che hanno fatto e la prospettiva futura sul valore della diversità e dell’equità nella musica.”

Maurice Stinnett aggiunge: "Sono entusiasta di essere alla Milano Music Week per la prima volta e di avere l'opportunità di parlare con Antonio. Gli ultimi anni hanno visto la conversazione globale sulla diversità, l'equità e l'inclusione avanzare rapidamente, ma è importante ricordare che ci sono diverse prospettive e sfumature nel modo in cui questi problemi vengono discussi in tutto il mondo".

La sessione si terrà venerdì 25 novembre alle ore 11.00 presso Sala dei 146, Iulm 6 dell’Università IULM di Milano con ingresso libero. Saranno presenti i docenti Massimo De Giuseppe, delegato del Rettore alla Inclusione e alla disabilità (Università Iulm) e Antonella Ardizzone, docente di Economia della musica (Università Iulm) e modera l’incontro Gianni Sibilla, docente di Elementi di Musica e Discografia della IULM.

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Warner M...di Milano
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab