MOVE
MOVE
Venerdì
23:20:17
Aprile
22 2022

Johann Sebastian Punk: CLASSICO è il nuovo singolo. Una sinfonia tascabile, un cortocircuito impazzito di suoni e immagini

View 545

word 672 read time 3 minutes, 21 Seconds

Una sinfonia tascabile da urlarsi allo specchio, un cortocircuito impazzito di suoni e di immagini.

Dopo “Oceano di Champagne” e “Vivo nello scandalo”, Johann Sebastian Punk torna con “Classico”, il nuovo singolo fuori oggi venerdì 22 aprile per Cassis Publishing/A1.

Ascoltalo qui: https://johannseba...unk.lnk.to/Classico

“Classico” è un’ esplosione dirompente di suoni iconici dell’epopea del rock ormai musealizzata, divenuta classica, in un tempo in cui nulla sembra più nuovo.

Glam rock, new wave, sintetizzatori, sassofoni e chitarre elettriche strillanti sulle macerie di un mondo in rovina. Un mondo popolato da gente senza niente da dire, da fare e da dare, ma in grado di massimizzare la propria pochezza rifugiandosi nel culto individualistico dell’immagine, che nel brano viene esaltato e denunciato. Un mondo ormai schizofrenico, che al tempo stesso deprime e galvanizza, che fa perdere le coordinate e il pudore.

Scritto e composto da Johann Sebastian Punk, prodotto con Matteo Cantaluppi (Thegiornalisti, Ex Otago, Dente, Fast Animals and Slow Kids tra gli altri), “Classico” è un’ulteriore conferma dell’attitudine artistica istrionica e multiforme del suo autore.

Perché quello di Johann Sebastian Punk è un mondo musicale unico e travolgente, che non segue i dettami di mode o classifiche, in cui arte e vita confluiscono voracemente una nell’altra, creando una miscela esplosiva da cui lasciarsi trascinare e conquistare, canzone dopo canzone.

Bio

Johann Sebastian Punk nasce nel 2011 dalla mente di Massimiliano Raffa ed esordisce discograficamente nel 2014 con More Lovely and More Temperate, lavoro che cattura immediatamente l’attenzione della critica riuscendo a entrare nella cinquina finale della Targa Tenco alla miglior opera prima, cosa mai accaduta nella storia del premio per un album in lingua inglese. Lo stile audace e fuori dagli schemi dell’album – pasticcio postmoderno di glam rock, psichedelia, noise, elettronica, chamber pop, cabaret e tropicalismo – è ancor più a fuoco nel successivo Phoney Music Entertainment (2017), manifesto di un’estetica massimalista, improntata all’esaltazione dell’artefatto e dell’inautentico, incurante di mode e leggi di mercato, quasi sfiancante nel suo continuo centrifugare luoghi comuni della cultura pop. Nel 2018 Raffa decide di porre fine a Johann Sebastian Punk per dedicarsi ad altri progetti. Su insistenza di Matteo Cantaluppi, al quale aveva fatto ascoltare alcuni brani in lingua italiana, Johann Sebastian Punk si rimette in piedi sotto rinnovate spoglie e con una nuova ossessione: portare l’effervescenza stilistica dei precedenti lavori all’interno dei canoni della canzone italiana.

Il 26 novembre 2021 esce quindi il singolo Oceano di Champagne (Cassis Publishing/A1), mentre il 14 gennaio 2022 è la volta di Vivo nello scandalo.

Testo

Il vecchio mondo cade in mille pezzi e io
Non so se deprimermi o esaltarmi
Tutto crolla, tutto toglie ispirazione
Non l’ho avuta mai
Con niente da dire, con niente da fare, con niente da dare
Ho avuto il massimo
Mi spoglio, mi bagno, mi tocco, m’inganno
Davanti allo speccho vedo un classico
Nel nuovo mondo a mezzogiorno già tramonta
E già lo so che non toglierò i Wayfarer
Tutto crolla, e io non ho pudore
Non l’ho avuto mai
Con niente da dire, con niente da fare, con niente da dare
Ho avuto il massimo
Io non so cantare, io non so ballare
Io non so suonare e ho scritto un classico
Ho scritto un classico per te
Con niente da dire, con niente da fare, con niente da dare
Ho avuto il massimo
So solo tradire, so solo soffrire, so solo fallire
Ma ho fatto il classico

Crediti

Registrato da Ivan A. Rossi e Matteo Cantaluppi al Mono Studio di Milano
Mixato da Matteo Cantaluppi al Mono Studio di Milano
Masterizzato da Giovanni Versari al “La Maestà” Studio
Johann Sebastian Punk: Voce, Chitarre, Tastiere
Matteo Cantaluppi: Batteria, Basso, Chitarre, Tastiere, Percussioni
Filippo La Marca: Pianoforte
Enrico Gabrielli: Sax
Carmelo Emanuele Patti: Archi

Produzione Artistica di Matteo Cantaluppi e Johann
Sebastian Punk per Cassis Publishing
Testo e Musica di Johann Sebastian Punk

Artwork di Pietro Bonaiti
Foto di Chiara Mirelli
Label: Cassis Publishing/A

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Johann S... immagini
from: rockitalia
by: Rockitalia
from: ladysilvia
by: Governo