Domenica
15:38:21
Gennaio
08 2023

Advertising ID: Ad APPLE DISTRIBUTION INTERNATIONAL multa da 8 milioni di euro

View 3.9K

word 529 read time 2 minutes, 38 Seconds

Il 29 dicembre 2022, il comitato ristretto della CNIL ha imposto una sanzione amministrativa di 8 milioni di euro alla società APPLE DISTRIBUTION INTERNATIONAL perché non ha raccolto il consenso degli utenti francesi di iPhone (versione iOS 14.6) prima di depositare e/o scrivere identificatori utilizzati a fini pubblicitari sui loro terminali.

Informazioni di base

A seguito di un reclamo riguardante la personalizzazione degli annunci nell'App Store, la CNIL ha svolto diverse indagini nel 2021 e nel 2022 per verificare il rispetto delle normative applicabili.

I servizi CNIL hanno rilevato che con la vecchia versione 14.6 del sistema operativo dell'iPhone, quando un utente visitava l'App Store, gli identificatori utilizzati per diversi scopi, inclusa la personalizzazione degli annunci sull'App Store, venivano automaticamente letti automaticamente sul terminale senza ottenere il consenso.

La violazione della legge francese sulla protezione dei dati

A causa della loro finalità pubblicitaria, questi identificatori non sono strettamente necessari per la fornitura del servizio (l'App Store). Pertanto, non devono essere letti e/o depositati senza il preventivo consenso dell'utente. Tuttavia, in pratica, le impostazioni di targeting pubblicitario disponibili dall'icona "Impostazioni" dell'iPhone erano preselezionate per impostazione predefinita.

Inoltre, l'utente ha dovuto eseguire un numero elevato di azioni per disattivare questa impostazione, poiché questa opzione non era inclusa nel processo di inizializzazione del telefono. Pertanto, l'utente doveva cliccare sull'icona "Impostazioni" dell'iPhone, quindi andare nel menu "Privacy" e infine nella sezione intitolata "Pubblicità Apple". Tali elementi non consentivano di raccogliere il preventivo consenso degli utenti.

Di conseguenza, il comitato ristretto, l'organo della CNIL responsabile dell'emissione di sanzioni, ha riscontrato una violazione dell'articolo 82 della legge francese sulla protezione dei dati e ha imposto una sanzione di 8 milioni di euro a APPLE DISTRIBUTION INTERNATIONAL, che è stata resa pubblica.

Ha spiegato tale importo in base all'ambito del trattamento limitato all'Apple Store, al numero di persone interessate in Francia, ai profitti che l'azienda ha ricavato dalle entrate pubblicitarie generate indirettamente dai dati raccolti da questi identificatori e al fatto che da allora l'azienda ha raggiunto la conformità.

Competenza della CNIL

La CNIL è materialmente competente per verificare e sanzionare le operazioni relative agli identificatori depositati e/o letti dalla società sui terminali degli utenti Internet situati in Francia. Il meccanismo di cooperazione previsto dal GDPR (cd meccanismo “sportello unico”) non è destinato ad applicarsi a tali procedure in quanto le operazioni legate all'utilizzo degli identificatori rientrano nell'ambito di applicazione della direttiva "ePrivacy", recepita in Articolo 82 della legge francese sulla protezione dei dati.

Il comitato ristretto ha ritenuto che la CNIL sia anche territorialmente competente perché l'uso degli identificatori è effettuato nell'ambito del "quadro delle attività" delle società APPLE RETAIL FRANCE e APPLE FRANCE, che costituiscono gli "stabilimenti" sul territorio francese del gruppo APPLE .

Nota: APPLE DISTRIBUTION INTERNATIONAL , con sede in Irlanda, si presenta come titolare del trattamento relativo alla personalizzazione degli annunci sull'App Store, nella regione europea. Le società APPLE RETAIL FRANCE e APPLE FRANCE sono gli stabilimenti in Francia del gruppo Apple.

Riferimento testuale

La decisione (in francese)

> Deliberazione della formazione restreinte n°SAN-2022-025 del 29 dicembre 2022 riguardante la société APPLE DISTRIBUTION INTERNATIONAL - Légifrance

Riferimento testuale

Versare approfondire

> Il procedimento sanzionatorio> [FR] Identifiant publicitaire: sanzione di 8 milioni di euro all'incontro di APPLE DISTRIBUTION INTERNATIONAL

Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Advertis...i di euro
from: ladysilvia
by: UNIPR