Giovedì
09:57:20
Giugno
16 2022

Presentata la PSR 02-S, la nuova vettura elettrica dell’UniPR Racing Team

La squadra dell’Università di Parma ha alzato il sipario all'autodromo "Riccardo Paletti" di Varano de' Melegari. La monoposto pronta a debuttare il 9 luglio all’evento Formula Student Netherlands 2022

View 147

word 894 read time 4 minutes, 28 Seconds

Parma – Aggressiva, rinnovata, ready-to-race. È la Formula SAE Electric Vehicle PSR 02-S, terzo modello elettrico dell'UniPR Racing Team presentato ieri all'Autodromo "Riccardo Paletti” di Varano de' Melegari.

Presenti il Rettore dell’Università di Parma Paolo Andrei, il fondatore e Presidente di Dallara Group Giampaolo Dallara, l’Amministratore delegato di Dallara Automobili Andrea Pontremoli e il Vicepresidente del Gruppo Barilla Paolo Barilla.

La presentazione si è aperta con una breve introduzione sul progetto da parte del Faculty Advisor dell’UniPR Racing Team, Davide Lusignani, che da sempre supporta e sostiene ragazzi e ragazze del Team insieme al Professor Advisor, Carlo Concari. Sono poi intervenuti il Team Leader Samuele Piccinini, che dopo aver fatto una panoramica generale della squadra si è soffermato sul fondamentale ruolo dell’Ateneo e delle aziende sponsor, e il Team Project Manager Marcello Bergenti, che è invece entrato nello specifico delle evoluzioni tecniche apportate alla vettura 2022. La monoposto è stata quindi svelata dopo aver presentato ai rappresentanti delle aziende partner le ragazze e i ragazzi responsabili di reparto dell’UniPR Racing Team: Pietro Ferrari e Caterina Benassi (Telaio), Tommaso Calzetti (Dinamica del Veicolo), Michele Bandini (Software & Vehicle Controls), Simone Mulazzi (Elettronica), Marco Ferraboschi (Aerodinamica), Silvia Barigazzi (Cost & Management), Lorenzo Lelli (Business & Marketing), Martina Bandini (Comunicazione), Giovanni Pelosi (Driver Performance).

Di fronte alla nuova PSR 02-S, il Rettore ha voluto rimarcare la passione e la dedizione di studentesse e studenti nei confronti del progetto, sottolineando che da sempre sono motivo di orgoglio per l’Ateneo. È intervenuto anche l’Ing. Dallara, che ha fatto i complimenti al Team per il lavoro svolto augurando una stagione ricca di successi.

La monoposto è poi scesa in pista, con una breve, ma significativa e spettacolare, dimostrazione dinamica.

La nuova vettura rappresenta un'evoluzione della precedente PSR 02. La progettazione è stata realizzata in completa autonomia dalle ragazze e dai ragazzi del Team, con il supporto nella realizzazione delle soluzioni tecnologiche delle aziende che collaborano con il Team.

Il progetto 2022 ha avuto come obiettivo principale quello di proseguire il progetto precedente in termini di affidabilità e aumento delle prestazioni, tramite la riduzione del peso di diversi componenti interni alla vettura grazie all’utilizzo di materiali e tecnologie all’avanguardia.

La PSR 02-S debutterà al TT Circuit di Assen (Paesi Bassi) all’evento Formula Student Netherlands il prossimo 9 luglio, per poi competere all’evento Formula Student Czech Republic a Most (Repubblica Ceca) dal 18 al 24 dello stesso mese.

GLI SPONSOR DELLA FORMULA SAE ELECTRIC VEHICLE PSR 02-S DELL’ UNIPR RACING TEAM

Main Sponsor
Università di Parma, Bercella, Fondazione Cariparma, Scuderia De Adamich

Gold+ Sponsor
Comer Industries, Faroldi, Protostamp

Gold Sponsor
Asotech, Autodromo di Varano, Autotecnica motori, Brembo, CommercialeFond, e-Fem, EDN, eDriveLAB, Erreà, Experis Academy, Febur, Formula Seven, Heidenhain, Model Resine, Parma Modelli, Rampf, YCOM.

Silver Sponsor
Aeris Special Cables, Anaglyph, Ansys, Bender, Beta CAE, BL torneria, Calspan, Comune di Felino, Decograph, Denso, DiffRent, Easycomposites, Firmakes Titanium, Finelli Meccanica, Fratelli Bragazzi, FQS Mechanical Engineering, Gamma, Kvaser, LeanDesigner, Lineagomma, Loctite, MAG, Mattioli Ermes, Midas NFX, MSC Software, PAI Tecnosport, Schaeffler, SmartCAE, Solidworks, STMicroelectronics, Trelleborg, Tecnorally Engineering, Torneria Cocconcelli.

UNIPR RACING TEAM
L’UniPR Racing Team è la squadra di 78 studentesse e studenti di diversi Dipartimenti dell’Università di Parma (ambiti Ingegneria, Economia, Umanistico, Medicina) che, con il prezioso supporto dell’Ateneo, sono riusciti a entrare nel mondo della Formula SAE realizzando in completa autonomia una monoposto da competizione.
Nato nel 2007, il Team ha deciso nel 2018 di partecipare alla categoria ELECTRIC. Un progetto durato due anni, sicuramente ambizioso ma all’avanguardia e totalmente lungimirante da un punto di vista Green, aspetto che da sempre ha coinvolto l’Università, e che ha trovato la sua realizzazione nella PSR 01, ufficialmente prima vettura elettrica ready-to-race.
Il Team ha intrapreso una strada di ottimizzazione culminata nella seconda monoposto elettrica, la PSR 02, che ha portato i migliori risultati nella storia dell’UniPR Racing Team. Lo scorso 13 ottobre 2021 il Team ha conquistato un brillante quinto posto nell’overall ranking durante la tappa italiana FSAE Italy a Varano de’ Melegari, imponendosi come secondo Team in Italia e 35° Team al mondo.

LA FORMULA SAE
La Formula SAE è una competizione internazionale, organizzata dalla Society of Automotive Engineers (SAE), che prevede la progettazione e la realizzazione di monoposto da corsa da parte di studentesse e studenti universitari dei più prestigiosi Atenei del mondo. Istituita nel 1981, con lo scopo di dare a studentesse e studenti la possibilità di confrontarsi in un evento ingegneristico di alto livello, la competizione è oggi diffusa in tutto il mondo, con decine di eventi annuali, organizzati direttamente dalla SAE in collaborazione con le Associazioni nazionali di Ingegneri e tecnici dell'automobile. Ogni Team deve progettare, costruire, testare e promuovere il prototipo, il quale viene valutato in diverse tipologie di prove che spaziano dalle performance dinamiche al design e ai costi, sino alla presentazione di un Business Plan per l’ipotetica commercializzazione del veicolo. L’intera organizzazione del Team è affidata a studentesse e studenti, che, supportati dai docenti e dai gruppi di ricerca universitari, devono affrontare tutte le difficoltà legate alla realizzazione di un progetto articolato e ambizioso, grazie al quale poter crescere e formarsi non solo da un punto di vista tecnico ma anche sotto il profilo relazionale e del lavoro di squadra.

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Presenta...cing Team