MOVE
MOVE
Sabato
22:44:36
Febbraio
26 2022

La Germania fornisce armi all'Ucraina - Scholz - Il ministero della Difesa russo ha annunciato un'offensiva su larga scala in Ucraina

La Russia fa guerra all'Ucraina. La Russia colpisce le infrastrutture civili e militari dell'Ucraina. DW seguirà l'impennata sabato 26 febbraio.
Alle forze armate russe è stato ordinato di lanciare un'offensiva in tutte le direzioni, presumibilmente a causa del rifiuto dell'Ucraina di negoziare con la Russia. Kiev accusa Mosca di mentire.

View 664

word 587 read time 2 minutes, 56 Seconds

Mosca, sabato 26 febbraio, ha ordinato di espandere l'offensiva militare in Ucraina. Alle forze armate russe è stato ordinato di "sviluppare un'offensiva in tutte le direzioni", ha affermato il ministero della Difesa russo. Il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov lo ha giustificato affermando che l'Ucraina avrebbe rifiutato di negoziare con la Russia.

L'Ucraina nega l'affermazione di Mosca secondo cui Kiev annullerà i colloqui

Nel frattempo, la leadership ucraina ha smentito l'affermazione di Mosca di aver abbandonato i colloqui di pace con la Russia . Il consigliere del presidente dell'Ucraina Mykhailo Podoliak ha accusato il governo russo di mentire. "I loro commenti sul fatto che abbiamo presumibilmente abbandonato i colloqui sono solo una parte delle loro tattiche", ha detto sabato Podoliak. Secondo lui, Mosca intende fermare i colloqui prima che inizino. Podoliak ha chiesto che i colloqui si basino sul "buon senso" e si tengano in modo tale che "si possa elaborare una soluzione equa" a favore degli ucraini e della statualità dell'Ucraina.

Podoliak ha anche criticato la dichiarazione del Cremlino secondo cui la Russia aveva sospeso l'offensiva venerdì sera a causa dei previsti colloqui. Come ha affermato, la realtà ha dimostrato che questa è una bugia. "I combattimenti sono stati aspri, alla massima intensità. Proprio perché il presidente Zelensky non accetta categoricamente condizioni e ultimatum inaccettabili per l'Ucraina. Solo negoziati a tutti gli effetti", ha affermato Mykhailo Podoliak, consigliere del presidente dell'Ucraina.

La Russia ha lanciato un'invasione dell'Ucraina nella notte di giovedì 24 febbraio. In poche ore, le forze di terra russe avanzarono a Kiev. Attualmente, i combattimenti continuano nella capitale ucraina.

Il sindaco Vitaliy Klitschko ha introdotto il coprifuoco in città dalle 17:00 di sabato, ora locale (18:00 ora di Kiev) alle 8:00 di lunedì. "Tutti i civili che sono in strada durante il coprifuoco saranno considerati membri dei gruppi di sabotaggio e ricognizione del nemico", ha scritto Klitschko sui social media.

La fonte: Deutsche Welle - dichiara: «La Germania fornisce armi all'Ucraina - Scholz» #StandWithUkraina

Azione a sostegno dell'Ucraina a Monaco di Baviera

Alle 5 del mattino del 24 febbraio, la Russia ha lanciato una guerra su vasta scala contro l'Ucraina.

++ 23.08 ++ Il sindaco di Kiev Vitaliy Klitschko ha affermato che dall'inizio della guerra della Russia contro l'Ucraina, sei civili sono morti o sono morti in città , incluso un bambino. Inoltre, 14 soldati e terroristi sono stati uccisi. 71 persone sono rimaste ferite, inclusi 25 civili, inclusi tre bambini, ha detto Klitschko.

++ 23.04 ++ Il governo ucraino ha deciso di chiudere temporaneamente i valichi di frontiera con Russia e Bielorussia . "È un momento molto importante. I cittadini ucraini che si trovano in questi paesi e vogliono tornare a casa potranno entrare in Ucraina in sicurezza e senza ostacoli. E vi invitiamo a tornare, dimostrare che siete dalla parte del mondo, " ha detto. Il primo ministro ucraino Denis Shmygal.

++ 22.50 ++ Un'altra ondata di azioni a sostegno dell'Ucraina nella guerra scatenata dalla Russia ha attraversato la Germania. Secondo la polizia, circa 5.000 persone sono venute alla manifestazione di Monaco e quasi 4.000 a Dusseldorf.I manifestanti hanno chiesto sanzioni più severe contro la Russia dal governo tedesco. Le azioni si sono svolte anche in una serie di altre città tedesche, tra cui Münster, Kiel, Magdeburgo, Norimberga eLorrach.

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / La Germa...n Ucraina