Don Chisciotte della Mancia al Teatro Manzoni di Milano

MOVE

MOVE

Lunedì
17:36:23
Febbraio
07 2022

Don Chisciotte della Mancia al Teatro Manzoni di Milano

Visto a Milano il 18 Gennaio 2021 - recensione

View 853

word 385 read time 1 minute, 55 Seconds

Fernando Arrabal, Uno schiavo chiamato Cervantes

Chi è pazzo? Chi è normale?

Forse chi vive nella sua lucida follia riesce ancora a compiere atti eroici. Di più: forse ci vuole una qualche forma di follia, ancor più che il coraggio, per compiere atti eroici.

La lucida follia è quella che ti permette di sospendere, per un eterno istante, il senso del limite: quel “so che dobbiamo morire” che spoglia di senso il quotidiano umano, ma che solo ci rende umani.

L'animale non sa che dovrà morire: in ogni istante è o vita o morte. L'uomo lo sa ed è, in ogni istante, vita e morte insieme. Emblematico in questo è Amleto, coevo di Don Chisciotte, che si chiede: chi vorrebbe faticare, soffrire, lavorare indegnamente, assistere all’insolenza dei potenti, alle premiazioni degli indegni sui meritevoli, se tanto la fine è morire?

Don Chisciotte va oltre: trascende questa consapevolezza e combatte per un ideale etico, eroico.

Un ideale che arricchisce di valore ogni gesto quotidiano. E che, involontariamente, l'ha reso immortale.

È forse folle tutto ciò? È meglio vivere a testa bassa, inseriti in un contesto che ci precede e ci forma, in una rete di regole #pre-determinate che, a loro volta, ci determinano? Gli uomini che, nel corso dei secoli, hanno osato svincolarsi da questa rete - avvalendosi del sogno, della fantasia, dell'immaginazione - sono stati spesso considerati “pazzi”.

Salvo poi venir riabilitati dalla Storia stessa. Dopotutto, sono proprio coloro che sono folli abbastanza da credere nella loro visione del mondo, da andare controcorrente, da ribaltare il tavolo, che meritano di essere ricordati in eterno: tra gli altri, Galileo, Leonardo, Mozart, Che Guevara, Mandela, Madre Teresa, Steve Jobs e, perché no, Don Chisciotte.

Alessio Boni

E io dico che Don Chisciotte e Sancho vennero al mondo affinché Cervantes potesse narrare la loro storia e io spiegarla e commentarla, o meglio, affinché Cervantes la raccontasse e la spiegasse e io la commentassi.

Può raccontare, spiegare e commentare la tua vita, mio caro Don Chisciotte, soltanto chi è stato contagiato dalla tua stessa follia di non morire.

Allora, intercedi in mio favore, o mio signore e padrone, affinché la tua Dulcinea del Toboso, ormai disincantata dalle frustate di Sancho, mi conduca mano nella mano all’immortalità del nome e della fama. E se la vita è sogno, lasciami sognare per sempre!

Miguel de Unamuno, Vita di Don Chisciotte e Sancho

Don Chisciotte della Mancia al Teatro Manzoni di Milano Creative Commons Art Published January 21, 2022 33 Views

Dal 18 al 30 gennaio 2022

feriali ore 20,45 - domenica ore 15,30

sabato 29 gennaio ore 15,30 e 20,45

Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo

presenta ALESSIO BONI SERRA YILMAZ

in DON CHISCIOTTE

adattamento di FRANCESCO NICCOLINI

liberamente ispirato al romanzo di Miguel de Cervantes Saavedra

drammaturgia di Roberto Aldorasi, Alessio Boni, Marcello Prayer e Francesco Niccolini

con MARCELLO PRAYER

e FRANCESCO MEONI - PIETRO FAIELLA - LILIANA MASSARI - ELENA NICO - RONZINANTE BIAGIO IACOVELLI

scene Massimo Troncanetti costumi Francesco Esposito

luci Davide Scognamiglio musiche Francesco Forni

regia Roberto Aldorasi, Alessio Boni, Marcello Prayer

PERSONAGGI E INTERPRETI

Don Chisciotte - Alessio Boni

Sancho Panza - Serra Yilmaz

Curato, Incappucciato, Cavaliere degli specchi - Marcello Prayer

Morte, Re di Spagna, Incappucciato, Teresa Panza, Pastore, Contadina, Duca - Francesco Meoni

Dottore, Incappucciato, Pastore, maggiordomo - Pietro Faiella

Antonia sorella di Don Chisciotte, Incappucciato, Contadina, Guardia del re, Duchessa - Liliana Massari

Governante, Contadina, Guardia del re - Elena Nico

Ronzinante, Giovane attore - Biagio Iacovelli

BIGLIETTI: Spettacoli Sospesi /in riprogrammazione - primavera 2022

Poltronissima Prestige € 35,00
Poltronissima € 32,00
Poltrona € 23,00
Poltronissima under 26 € 15,50


Source by Lucia Ferrigno


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Don Chis...i Milano