Lunedì
14:54:02
Agosto
01 2022

Nasce il Genoa Business Unit per l’attrazione di nuove imprese e l’incontro tra domanda e offerta del lavoro

L’iniziativa è stata presentata dall’assessore allo Sviluppo economico e Lavoro Mascia questa mattina durante il primo incontro del Tavolo del Lavoro a Palazzo Tursi / Chiara Barbieri / Comune di Genova

View 118

word 443 read time 2 minutes, 12 Seconds

Un sistema operativo snello e diretto che mette a disposizione delle imprese e degli investitori, in via congiunta, le professionalità tecniche interne alle strutture dello sviluppo economico e dell'urbanistica del Comune di Genova, per creare un ecosistema favorevole all’insediamento sul territorio genovese di nuove realtà imprenditoriali e matchare le professionalità disponibili con le richieste delle aziende. È la Genoa Business Unit, un’unità creata dall’assessorato allo Sviluppo economico del Comune di Genova, nel ruolo di facilitatore, che vuole porta per mano nei percorsi amministrativi e fare incontrare di persona imprese, investitori e lavoratori. La struttura e le finalità del Genoa Business Unit sono state illustrate questa mattina dall’assessore allo Sviluppo economico Mario Mascia durante la prima riunione del Tavolo comunale del lavoro, istituito su impulso del sindaco Marco Bucci, con apposita delibera di giunta.

«Genoa Business Unit – ha spiegato l’assessore Mascia – ha una programmazione di obiettivi in progress che a cadenza periodica mensile, ogni ultimo venerdì del mese, andremo a individuare e a modulare insieme a tutti gli stakeholders che fanno parte del mondo dell’economia locale e del lavoro. Dal punto di vista operativo la GBU per la prima volta mette in stretto collegamento e sinergia le strutture comunali dello Sviluppo Economico e dell’Urbanistica per il censimento delle aree disponibili per l’insediamento di nuove realtà produttive o per l’espansione delle esistenti, agevolando i percorsi volti al raggiungimento degli obiettivi».

Tra i prossimi step in programma, anche l’apertura di un apposito sportello fisico di GBU, la raccolta delle richieste dei potenziali investitori, il match del database interno e l’attivazione di percorsi di facilitazione B2B. «Daremo alle imprese e agli investitori non solo il classico sportello ma ancor prima riferimenti personali diretti e precisi al loro servizio nell'ambito dell'amministrazione comunale, perché la burocrazia si semplifica con l'applicazione di un principio di responsabilità che scardini il rigido riparto delle competenze che rischia di prestare il fianco all'odiosa pratica dello scaricabarile – specifica l’assessore Mascia – per questo i referenti responsabili oltre a me saranno direttamente gli apicali delle direzioni Sviluppo economico ed Urbanistica, che con me saranno il primo contatto dello sportello coi loro indirizzi email personali e con me garantiranno la presa in carico delle richieste, l’individuazione delle esigenze e la redazione di piani d’azione personalizzati».

In allegato, la presentazione delle GBU. 5_Presentazione GBU.pdf


Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Nasce il...el lavoro